Cerignola, due blitz della polizia e due arresti per spaccio di droga

Con due blitz distinti la polizia di Cerignola ha arrestato due uomini, 25 e 24 anni, per spaccio detenzione di sostanze stupefacenti

Droga (immagine di repertorio)

Spaccio di droga. Con questa accusa finiscono in manette in due blitz distinti della Polizia di Cerignola due uomini di 25 anni e 24 anni. Il primo, già noto alle forze dell'ordine, è stato sottoposto a fermo di polizia al termine di una perquisizione nella sua abitazione, a Stornara. Qui gli agenti hanno trovato e sequestrato 500 grammi di hashish, suddivisi in cinque panetti e nascosti all'interno della cassetta di ispezione del raccordo delle tubature del riscaldamento dell'abitazione. Sessanta grammi della stessa sostanza stupefacente sono stati rinvenuti anche in camera da letto, dietro l'armadio, nell'interstizio del battiscopa. Trovati anche un coltello ed una lama in acciaio utilizzati per “tagliare” e confezionare la droga. Al momento della perquisizione il 25enne non era in casa e - appresa la notizia- è fuggito  ma è stato ritrovato poco dopo presso l'abitazione della sua fidanzata. Qui gli agenti hanno avuto non poche difficoltà a “fermarlo”: i parenti dell'uomo, infatti,  hanno tentato di bloccare gli uomini in divisa, riusciti questi ultimi tuttavia, ben presto, ad avere la meglio.

Il secondo arresto è stato messo a segno la notte scorsa, quando una pattuglia  delle volanti del commissariato di Cerignola ha bloccato un'auto, una Golf, che  scorazzava per le vie del centro a forte velocità. Alla guida dell'automobile l'uomo di 24 anni, arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso della perquisizione i poliziotti hanno trovato, nascosti nel carrello dell'autoradio, nove grammi di cocaina. La Polizia ha anche sequestrato un coltello a serramanico ed una mazza in legno. Al momento dell'arresto il giovane ha opposto resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento