Cronaca San Severo / Via Elisa Croghan

Scippano disabile e fuggono in stazione: giovanissime arrestate sui binari del treno

Si tratta di due cittadine rumene di 20 e 25 anni - Claudia Mustafa’ e Mia Sali - accusate di furto aggravato in concorso. Vittima dell’accaduto è un anziano disabile di San Severo

Scippano un disabile e provano a scappare. Ma non sono riuscite a farla franca. E’ quanto accaduto in via Chrogan, a San Severo, dove i carabinieri del posto hanno arrestato due cittadine rumene di 20 e 25 anni - Claudia Mustafa’ e Mia Sali - accusate di furto aggravato in concorso. Vittima dell’accaduto è un anziano disabile di San Severo, avvicinato in strada dalle due donne.

Le stesse, dopo aver distratto l’uomo, gli hanno strappato la collanina in oro che aveva al collo e sono poi fuggite in direzione della stazione ferroviaria cittadina. La vittima non ha perso tempo e ha immediatamente allertato il 112, riferendo l’accaduto e fornendo una precisa descrizione delle due giovani. I militari hanno poi individuato le stesse all’interno della stazione ferroviaria e le hanno bloccate sui binari. Compiutamente identificate, si appurava che entrambe erano destinatarie di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale. Le arrestate sono state associate al carcere di Foggia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippano disabile e fuggono in stazione: giovanissime arrestate sui binari del treno

FoggiaToday è in caricamento