Cronaca San Severo

Arrestati coniugi a San Severo, stalking a ex amante di lui

L'uomo ha avuto per 5 anni una relazione extraconiugale. Quando l'amante ha interrotto il rapporto, il 42enne ha cominciato a perseguitarla. La moglie e una sua amica si sono schierati dalla sua parte

Ha dell’incredibile la storia di due coniugi di San Severo, un artigiano e una casalinga, finiti agli arresti domiciliari poiché ritenuti protagonisti di una vicenda di passione, violenza, amore e atti persecutori.

L’ennesima storia di stalking appunto. Tutto è cominciato nel 2005 quando L.C., 42 anni, incontra la sua ex fidanzata e tra i due scoppia di nuovo l’amore. Avranno una relazione extraconiugale fino a quando nel 2011 lei decide di interrompere quella storia diventata insopportabile, fatta di intrighi, bugie e passione.

Paradossalmente è da questo momento che cominciano i problemi. Il 42enne non si dà pace, non ci sta e comincia a pedinarla, ad appostarsi sistematicamente sotto casa sua e all’uscita del posto di lavoro. Spesso l’aggredisce verbalmente per strada, riempiendola di insulti e urla davanti alla gente.

Sfinita e impaurita, la donna decide di rivolgersi alla Polizia e di denunciare l’uomo. Raggiunto da un ammonimento, il 42enne si giustifica con la consorte dicendo che in realtà è l’ex fidanzata-amante a perseguitarlo.

La moglie non sa a chi credere, ma prende comunque le difese del marito. In loro aiuto anche l’amica dei coniugi. In più di una circostanza i tre si scagliano contro la malcapitata e in un paio di occasioni la costringono a ricorrere alle cure mediche. La picchiano persino davanti ai suoi tre figli.

La vittima cerca di cambiare abitudini ed è costretta a non uscire più di casa. Ma un paio di giorni fa il giudice ha deciso di porre fine a questa triste parentesi e ha emesso le ordinanze di custodia cautelare.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati coniugi a San Severo, stalking a ex amante di lui

FoggiaToday è in caricamento