rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca San Severo

Fiumi di droga dalla Capitanata a Potenza: consegne alla presenza dei bambini, tre arresti

Tre persone di San Severo sono state arrestate dai carabinieri in merito alle indagini della Dda di Potenza sul traffico di droga tra Orta Nova e Palazzo San Gervasio,

Nell’ambito di una indagine coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Potenza sul traffico di droga tra Orta Nova e Palazzo San Gervasio, i carabinieri hanno arrestato tre persone: due sono finite in carcere mentre un’altra è ai domiciliari. In un comunicato stampa il procuratore Francesco Curcio ha spiegato che i tre arresti rappresentano la fase conclusiva dell'indagine avviata nello scorso mese di marzo" e che aveva al centro la piazza di spaccio di Palazzo San Gervasio, gestita - secondo gli investigatori - da un gruppo che nel Foggiano si riforniva di droga (ogni mese due chili di cocaina e quattro di marijuana, per un introito annuo di circa 900 mila euro).

Con le accuse di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio in concorso, i militari dell’Arma hanno arrestato un 62enne, una donna di 32 anni, entrambi in carcere e un 40enne ai domiciliari, tutti residenti a San Severo. I tre, anche alla presenza di bambini, trasportavano e consegnavano la droga a Palazzo San Gervasio a De Nigris. Nel corso delle indagini, sono state arrestate altre nove persone, sono stati eseguiti cinque fermi e un sequestro preventivo finalizzato alla confisca di beni riconducibili a una famiglia per un valore totale di circa 550 mila euro.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumi di droga dalla Capitanata a Potenza: consegne alla presenza dei bambini, tre arresti

FoggiaToday è in caricamento