Rapinano anziano in casa, lui li riconosce prima di morire: arrestati

L'anziano rapinato purtroppo morì per le complicazioni delle lesioni riportate nel corso della rapina

Due sannicandresi sono stati arrestati poiché ritenuti protagonisti di una violenta rapina avvenuta di notte nell’appartamento di un anziano. Nel maggio scorso i due sfondarono la porta d’ingresso e colpirono con un pugno al volto l’89enne proprietario, che però cercò di difendersi e bloccare i ladri. Dopo aver trafugato nei cassetti e prima di scappare, la vittima riuscì a strappare dal capo di uno dei malviventi il passamontagna memorizzando il suo volto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’anziano rapinato purtroppo morì per le complicazioni delle lesioni riportate nel corso della rapina. Dopo intense indagini, i carabinieri di San Nicandro Garganico hanno tratto in arresto C.G., classe 1989, e F.C., classe 1992, gravati da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Lucera perché ritenuti autori di rapina aggravata. I due erano in carcere dallo scorso giugno perché arrestati nell’ambito dell’operazione “Cassa Veloce” che assicurò alla giustizia dieci giovani sannicandresi responsabili di una serie di rapine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento