Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo, riempiono di botte ragazzi per uno sguardo di troppo: arrestati

Un 27enne ha riportato numerosi traumi ed ecchimosi al volto con la necessità di immediato ricovero presso l'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Gli arrestati sono tre romeni

Stavano passeggiando per le vie della città, ma loro malgrado sono stati avvicinati da tre ragazzi di origini romene e aggrediti senza un apparente valido motivo, se non quello di averli – a dire degli aggressore – guardati con insistenza. Dopo averli insultati, i tre li hanno spintonati e in un secondo momento picchiati.

Due dei malcapitati sono riusciti a guadagnare la fuga, mentre gli altri hanno dovuto subire per qualche minuto la furia di Gheorghe Ionel Bajanaru di anni 23, Catalin Marian Vasile di 27 e Nicolaie Augustin Capruci di 24, arrestati per lesioni gravi in concorso dai carabinieri di San Giovanni Rotondo, intervenuti immediatamente su segnalazione di una delle vittime.

I militari dell’Arma, dopo aver bloccato e identificato gli aggressori, si sono recati presso il locale Pronto Soccorso per sincerarsi delle condizioni dei giovani. Ad avere la peggio è stato un ventisettenne che ha riportato numerosi traumi ed ecchimosi al volto con la necessità di immediato ricovero presso l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza con una prognosi di 30 giorni.

Per la violenza dei colpi inferti, uno dei giovani romeni si è, addirittura, procurato una frattura alla mano destra. I tre romeni sono stati, quindi, tratti in arresto e condotti ai domiciliari in attesa delle determinazioni della competente Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Rotondo, riempiono di botte ragazzi per uno sguardo di troppo: arrestati

FoggiaToday è in caricamento