rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Rubano rame e gasolio, scappano in auto e finiscono in una scarpata: arrestati

Due romeni residenti a Foggia sarebbero loro gli autori del furto di rame e di gasolio compiuto l’altroieri notte nel Potentino

Sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale i due romeni di 24 e 28 anni residenti in provincia di Foggia arrestati dai carabinieri di Melfi e Calitri. Sarebbero loro gli autori del furto di rame e di gasolio compiuto l’altroieri notte nel Potentino.

Alla vista della gazzella dell’arma, i due sono scesi dall’auto finita in una scarpata, lasciando la refurtiva e si sono dati alla fuga a piedi. Sono stati individuati nei pressi dello scalo di Monteverde e Sant’Angelo dei Lombardi, inseguiti e bloccati sulla riva del fiume Ofanto. Già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati e trattenuti in caserma in attesa di essere processati dal giudice per direttissima.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano rame e gasolio, scappano in auto e finiscono in una scarpata: arrestati

FoggiaToday è in caricamento