Cronaca Centro - Stazione / Viale XXIV Maggio

Rissa con coltelli e cric, sul viale della Stazione e alle Poste: cinque arresti

Ad affrontarsi, romeni e iracheni, prima nei pressi dell'internet point di via Isonzo, poi all'interno dell'ufficio postale del viale della stazione. La vittima dell'aggressione è in prognosi riservata

Le immagini delle telecamere restituiscono una scena di inaudita e cieca violenza. Quella della rissa scatenata nel pomeriggio di lunedì in viale XXIV maggio a Foggia, nei pressi della stazione ferroviaria, iniziata con calci, pugni e spintoni all’esterno di un internet point e terminata all’interno degli Uffici Postali di zona dove, sotto gli occhi esterrefatti di dipendenti ed avventori, alcuni cittadini romeni ed iracheni si sono affrontati con coltelli e colpi di cric.

Quattro partecipanti sono stati subito identificati ed arrestati per rissa aggravata. Si tratta di due romeni - Daniel Calderaru, di anni 33 e Manix Lacatsu, 28enne, entrambi senza fissa dimora - e di due cittadini iracheni ospiti del Cara di Bari, ovvero Mohammed Ali Nareman, 27enne, e Derin Ahmed, di anni 20.

La rissa, nata dall’aggressione di cinque romeni (tra cui i due arrestati) nei confronti di Ahmed, è scoppiata nei pressi dell’internet point di via Isonzo, degenerando in un secondo momento all’interno dell’ufficio postale di viale XXIV Maggio, dove gli iracheni hanno raggiunto i loro aggressori per vendicarsi dell’offesa subita.

Foggia, rissa alle Poste sul viale della Stazione: foto R. D'Agostino

I quattro sono stati immediatamente bloccati e arrestati dai militari dell’Arma: tre sono stati associati al carcere di Foggia, mentre il quarto, Derin Ahmed, si trova ancora ricoverato in prognosi riservata agli Ospedali Riuniti di Foggia, per aver ricevuto tre fendenti alla schiena con un coltello. Nell’immediatezza dei fatti, in preda al panico, due dipendenti dell’ufficio postale hanno avuto un malore e sono stati affidati alle cure del 118.

Le indagini dei carabinieri sono proseguite in maniera frenetica anche nelle ore successive per individuare altri partecipanti alla rissa. Dopo aver acquisito i filmati delle telecamere presenti in zona, i militari hanno rintracciato un altro cittadino iracheno che aveva preso parte alla colluttazione: si tratta di Dani Hamin Said, di anni 27, tradotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Rissa sul viale della Stazione e alle Poste: le foto dei cinque arrestati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa con coltelli e cric, sul viale della Stazione e alle Poste: cinque arresti

FoggiaToday è in caricamento