Cronaca San Nicandro Garganico

Operazione "New green generation", non manca più nessuno: presi i ricercati

I carabinieri della Comando provinciale di Foggia hanno concluso la fase dell’esecuzione delle misure cautelari. Nei giorni scorsi, infatti, i soggetti sfuggiti alla cattura che sono stati tutti rintracciati ed arrestati

Chiuso il cerchio per l’operazione “New green generation”, messa a segno all’alba dello scorso 4 dicembre, sul Gargano, dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia. I militari hanno definitivamente concluso la fase dell’esecuzione delle misure cautelari. Nei giorni scorsi, infatti, i carabinieri hanno proseguito incessantemente nelle ricerche dei soggetti sfuggiti alla cattura che sono stati tutti rintracciati ed arrestati.

In particolare sono stati notificati i provvedimenti restrittivi nei confronti di Andrea Cappella di 23 anni e di Nazario Contessa di 24, entrambi originari di San Nicandro Garganico e sottoposti agli arresti domiciliari. È stato invece sottoposto alla misura cautelare in carcere Michele Flena, classe 1964, originario di San Severo. I tre uomini sono tutti ritenuti responsabili di spaccio di stupefacenti.

I NOMI DEGLI INDAGATI

Dall’attività d’indagine è emerso, inoltre, che il Flena era anche il principale collaboratore di Pietro Folla nello smerciare all’ingrosso la marijuana coltivata nei terreni, ubicati nei territori tra San Nicandro Garganico e Chieuti, e nella disponibilità del Folla. Il volume d’affari generato – è stato quantificato - permetteva di cedere quantitativi pari a 1kg e mezzo di droga alla settimana per un valore pari a circa 2.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "New green generation", non manca più nessuno: presi i ricercati

FoggiaToday è in caricamento