Rapine e ricettazione di veicoli: finiscono in manette tre foggiani

Le indagini sono state avviate dopo la rapina effettuata a gennaio presso il supermercato "La Prima" di via Danimarca. Un incensurato è ritenuto responsabile di 7 colpi, alcuni effettuati a distanza di poche ore

Questa mattina alle prime luci dell’alba, il personale della Sezione Antirapina della Squadra Mobile, ha proceduto alla cattura di tre ragazzi nati e residenti nel capoluogo dauno, accusati a vario titolo di numerose rapine compiute presso vari esercizi commerciali, ricettazione di auto e detenzione e porto illegale di armi da sparo.

Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse a carico di I.L., 25 anni, pregiudicato per i reati di sequestro di persona, rapina e tentata estorsione; S.N., incensurato di anni 28 e B.F, 20enne pregiudicato per la perpetrazione di reati contro il patrimonio quali furti, ricettazione di auto e motocicli. Le indagini sono partite dopo la rapina effettuata presso il supermercato “La Prima” di via Danimarca e l’arresto di uno dei responsabili. Dalle intercettazioni telefoniche e ambientali sono emerse le responsabilità del 25enne e del 28enne.

Il 28enne incensurato e per questo insospettabile, è stato l’autore di altre 7 rapine: quella del 21 settembre del 2010 al supermercato Deco di via Gentile 9, del 18 dicembre presso il bar “Lorusso” di via D’Addedda n.346, quelle effettuate il 17 febbraio alla farmacia “Gallucci” di via Fortunato 20 e alla “Milone” di via Labriola 21. S.N. è ritenuto responsabile anche dei colpi effettuati il 19 febbraio rispettivamente al supermercato Martucci 1 di via Loffredo 26, la stazione di servizio Agip e il bar adiacente di via Trinitapoli.

In ogni circostanza l’uomo ha utilizzato veicoli di illecita provenienza. Il 20enne è ritenuto responsabile della ricettazione di due autovetture di provenienza illecita avvenuta lo scorso 31 marzo.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento