rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Casalvecchio di Puglia

Gravi fatti sui Monti Dauni, sindaco annuncia gli arresti: "Cittadini più sereni"

L'annuncio del sindaco di Casalvecchio di Puglia, Noè Andreano

Sarebbero stati arrestati i responsabili dei fatti criminosi che negli ultimi tempi hanno reso la vita difficile agli abitanti della piccola Casalvecchio di Puglia. A darne notizia in serata è stato il sindaco Noè Andreano: "Ho ricevuto informativa ufficiosa. Attendiamo comunicato ufficiale da parte dei Carabinieri di Casalnuovo, autori dell'arresto, relativo ai dettagli dell'operazione. A loro va il ringraziamento mio e della comunità per l'importante operazione svolta che sono certo rasserenerà tutti i cittadini di Casalvecchio e del comprensorio".

Non è chiaro se si tratti delle persone che nei comuni dei tre casali hanno compiuto una serie di furti in casa, narcotizzando le vittime e portando via oro, preziosi, denaro e altri oggetti di valore trovati negli armadi e nei cassetti, perlopiù di appartamenti abitati da persone anziane, o se invece si tratta dei due complici del 17enne di San Severo, aggredito dai passanti al termine di una rapina, che il 13 aprile scorso si erano dati alla fuga a bordo di un Dobló rubato nel pomeriggio dello stesso giorno (QUI GLI AGGIORNAMENTI). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravi fatti sui Monti Dauni, sindaco annuncia gli arresti: "Cittadini più sereni"

FoggiaToday è in caricamento