Pistola in pugno, rapina supermercato e fugge con 80 euro: arrestato 21enne

Gli agenti del gruppo Falchi hanno eseguito un fermo di polizia giudiziaria nei confronti di un 21enne pregiudicato, Ruggero Francesco Pio Barbaro, foggiano

Immagine di repertorio

Fermato dagli agenti del Gruppo Falchi della squadra mobile di Foggia il presunto autore della rapina messa a segno ai danni del supermercato “Carni e Affini” sito in via Ciano. Nella tarda serata di ieri, gli agenti hanno eseguito un fermo di polizia giudiziaria nei confronti di un 21enne pregiudicato, Ruggero Francesco Pio Barbaro, foggiano.

Gli elementi investigativi acquisiti hanno consentito di acclarare la responsabilità del 21enne in ordine alla rapina a mano armata consumata la sera del 19 aprile presso il supermercato di via Ciano, quando un uomo, dietro la minaccia di una pistola, si è impossessato del denaro contenuto all’interno delle casse (circa 80 euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie all’analisi delle immagini della videosorveglianza, gli investigatori hanno potuto riconoscere Barbaro quale autore della rapina. Ulteriore conferma circa la responsabilità 21enne, è venuta con la perquisizione effettuata presso la sua abitazione, dove sono stati sequestrati i capi di abbigliamento - un pantalone da ginnastica con fasce laterali, una maglietta e scarpe colorate - indossati per mettere a segno la rapina. Dopo le formalità di rito, il giovane è stato accompagnato al carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento