Telecamere incastrano rapinatori: aggredirono e rapinarono donna sotto casa

Vittima dell'accaduto una foggiana di 55 anni. Arrestati dalla squadra mobile Mustafà Tadili, cittadino marocchino di 21 anni e Vincenzo Zuzzaro di 24, entrambi con precedenti specifici ed entrambi già in carcere

Il momento della rapina

Incastrati dalle telecamere di alcuni esercizi commerciali. Si tratta dei due giovani che, la sera dello scorso 9 febbraio, hanno aggredito e rapinato una donna di 55 anni, che stava rientrando a casa, in via Lecce, in centro, a Foggia.

L’intera sequenza è stata immortalata, da più prospettive, dai sistemi a circuito chiuso, che hanno permesso agli inquirenti di ricostruire la vicenda senza dubbi alcuni: la vittima - sola e ferma, in attesa che le fosse aperto il portone di casa - è stata raggiunta dai due uomini, uno dei quali, con una mossa fulminea, le ha strappato la borsa che portava al braccio.

La donna non ha mollato la presa ed è stata trascinata sull’asfalto per alcuni metri. Per guadagnarsi la fuga, i due hanno aggredito la malcapitata, già a terra, sferrandole calci alla testa e al torace. Solo così, i due giovani sono riusciti a strapparle la borsa, ma durante la fuga (a piedi, in direzione corso Roma) hanno perso tutto il suo contenuto: portafogli, chiavi, cellulare e uno specchio per il trucco. Tutta la refurtiva è stata raccolta e restituita alla proprietaria, che si è fatta medicare sul posto dagli operatori del 118.

I volti dei due giovani, immortalati dalle telecamere, non sono passati inosservati agli agenti della squadra mobile di Foggia che hanno subito riconosciuto Mustafà Tadili, cittadino marocchino di 21 anni e Vincenzo Zuzzaro di 24, entrambi con precedenti specifici. Risponderanno del reato di rapina: le ordinanze di custodia cautelare nei loro confronti sono state eseguite in carcere, dove i due sono ristretti per altre vicende giudiziarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Matteo non ce l'ha fatta, si è spento ieri sera a 40 anni: addio al consigliere comunale e coordinatore dei Fratelli d'Italia

  • Terremoti, la Capitanata zona a rischio. Gargano fu devastato da uno tsunami. "A Foggia due edifici su tre non sono a norma"

  • Grave incidente stradale sulla Statale 16: tenta inversione a 'U' e prende in pieno un'auto, 4 feriti

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Si torna a sparare a Manfredonia: agguato (fallito) in zona Asi, nel mirino il fratello del boss Miucci

Torna su
FoggiaToday è in caricamento