rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca San Ciro / Via Roberto Consagro

Rapinarono “Carni e Affini” di via Consagro, presi altri due ventenni

Il 17 dicembre scorso avevano effettuato il colpo insieme a un coetaneo arrestato in flagranza di reato e ad un altro complice. Recuperate la pistola, l'auto e un altro registratore di cassa

Sono stati rintracciati nella nottata i complici di C.L., l’autore della rapina “Carni e Affini” arrestato lo scorso 17 dicembre in flagranza di reato dal personale della 4^ sezione Antirapina della Squadra Mobile del capoluogo dauno.

Il 20enne era stato rintracciato da una pattuglia in questa Via Fiorello La Guardia, pochi istanti dopo che, insieme a un complice, successivamente identificato e rintracciato, aveva rapinato il supermercato di via Consagro 1. Ancora in possesso del cassetto del registratore di cassa appena rapinato e del denaro in esso custodito.

VIDEO SPOT ANTIRAPINA CLICCA QUI

Immediatamente, a seguito degli elementi raccolti, si avviavano indagini dirette all’identificazione dei complici del ragazzo tratto in arresto, fuggiti a bordo di un’autovettura Fiat Punto di colore bianco e rintracciati questa notte.

Si tratta di B.F. e M.D. entrambi 20enni. I due hanno ammesso le proprie responsabilità e hanno indicato il luogo dov’era nascosta l’auto utilizzata per la rapina, l’altro registratore di cassa e la pistola utilizzata durante il colpo.

Il sostituto procuratore della Repubblica, il dott. Minardi, ha chiesto l’emissione di apposita misura cautelare nei confronti dei due. Il primo febbraio il Gip del tribunale di Foggia ha emesso a carico dei due l’ordinanza per l’applicazione di misura personale dell’obbligo di firma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinarono “Carni e Affini” di via Consagro, presi altri due ventenni

FoggiaToday è in caricamento