Assaltano banca e prendono ostaggi, poi si arrendono: arrestati

I due malviventi - Luigi Tortora originario di Cerignola e Quirino Porceddu - sono stati arrestati dopo aver assaltato il Banco di Sardegna a Cagliari

Foto da video Unione Sarda

E’ originario di Cerignola uno dei duo banditi arrestati ieri pomeriggio per l’assalto al Banco di Sardegna di Cagliari. Luigi Tortora, insieme a Quirino Porceddu, rispettivamente di 49 e 44 anni, si sono arresi dopo che polizia e carabinieri avevano circondato la filiale di Quartu Sant’Elena.

Nel corso della rapina – armati di bastoni in legno appuntiti - avevano preso in ostaggio quattro impiegati e l’unico cliente presente in quel momento all’interno dei locali. A lanciare l’allarme un uomo che, in procinto di entrare in banca, si era insospettito per degli strani movimenti ed aveva attivato il dispositivo antirapina.

Dopo una trattativa durata un’ora e mezza e l’intervento di un avvocato a fare da intermediatore, i due si sono consegnati spontaneamente. Pregiudicati, già noti alle forze dell’ordine per un episodio analogo avvenuto nel 2011, Tortora e Porceddu sono stati arrestati e ammanettati davanti a una folla di curiosi.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento