Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Ascoli Satriano: 3 arresti per la rapina alla Banca Popolare di Milano

I cerignolani avrebbero effettuato il colpo per noia e per ragioni economiche. Gli agenti del reparto prevenzioni crimini Abruzzo, hanno riconosciuto gli abiti indossati dai rapinatori durante il colpo

BPM Ascoli Satriano

Il 14 novembre scorso, quattro ragazzi dai 18 ai 24 anni, avrebbero rapinato la Banca Popolare di Milano ad Ascoli Satriano, per noia e per ragioni economiche.

E’ quanto emerge dalle indagini svolte dai carabinieri in seguito al colpo che ha fruttato 2500 euro ma aperto le porte del carcere per quattro ragazzi di Cerignola, uno dei quali, il 18enne incensurato che ha fatto irruzione nella BPM impugnando una pistola giocattolo, era stato arrestato nei giorni scorsi dopo esser stato incastrato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza della filiale ascolana.

Le manette sono scattate anche per i tre complici. S.V. di 24 anni, D.A. pregiudicato di 20 e un altro incensurato di anni 19 incastrati invece dalle telecamere a circuito chiuso di negozi vicini all’istituto di credito e posizionati lungo la strada percorsa dai quattro a bordo di una Renault Clio di colore blu, bloccati nella città ofantina dal reparto prevenzione crimini Abruzzo.

Nel corso del controllo è avvenuto il riconoscimento degli abiti indossati dai tre. Gli stessi indossati dai banditi il giorno della rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoli Satriano: 3 arresti per la rapina alla Banca Popolare di Milano

FoggiaToday è in caricamento