menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Blitz dei carabinieri

Blitz dei carabinieri

Estorsioni e rapine in banca: blitz dei carabinieri di Foggia, otto arresti

In manette un gruppo di soggetti dediti alla perpetrazione di furti e ricettazionE di autovetture, rapine ai danni di istituti di credito ed estorsioni perpetrate con il noto metodo del "cavallo di ritorno"

Sono otto le persone destinatarie di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta di quella Procura della Repubblica e notificato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia. Gli arrestati fanno parte di un gruppo criminale di soggetti dediti alla perpetrazione di furti e ricettazioni di autovetture, rapine ai danni di istituti di credito ed estorsioni perpetrate con il noto metodo del “cavallo di ritorno”.

I FATTI - Rapine in banca, furti e diversi casi di estorsioni nella provincia di Foggia. E' di queste accuse che devono rispondere sette persone arrestate oggi nel foggiano, l'ottava è ricercata.

VIDEO ESTORSIONE CON AUDIO

Hanno tra i 24 e i 46 anni e hanno quasi tutti dei precedenti penali. Le accuse sono a vario titolo di concorso in rapina aggravata, tentata rapina, sequestro di persona, estorsione, tentata estorsione, furto aggravato e ricettazione.

L'inchiesta è stata avviata dopo una rapina compiuta il 29 giugno del 2011 nella filiale del Banco di Napoli a Bovino. L'analisi dei filmati delle telecamere di sicurezza ha consentito l'identificazione da parte dei carabinieri delle persone direttamente coinvolte e poi di tutta una rete di persone a loro legata responsabili oltre che di rapine, di estorsioni e ricettazioni ad Orta Nova, Stornara, Stornarella e Cerignola.

PER APPROFONDIMENTI: CLICCA QUI

Il gruppo sarebbe coinvolto anche in un tentativo di rapina il 7 ottobre 2011 a Deliceto nella Banca Popolare di Bari, che fallì per la reazione del cassiere.  Erano specializzati anche ai furti d'auto con la richiesta di riscatti per la restituzione. Le auto non 'riscattate' venivano ricettate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento