Traditi da 1 grammo di marijuana, ne essiccavano 2,4 kg in casa: arrestati

I due coniugi polacchi di Castelluccio dei Sauri sono stati arrestati per i reati di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente

La marijuana trovata in casa

Sono stati traditi da un grammo di marijuana il manovale edile polacco 28enne e la sua convivente 23enne, fermati nel corso di un controllo effettuato dai carabinieri di Castelluccio dei Sauri, Carapelle e Deliceto. L’atteggiamento della coppia ha spinto i militari dell’Arma ad estendere la perquisizione presso la loro abitazione, dove sono stati trovati 2,4 kg della stessa sostanza stupefacente e un bilancino di precisione. La droga era stata messa in una busta nascosta in un pozzo e in una tenda di plastica trovata in una camera adibita a serra per l’essiccazione delle piante, munita di ventilatore e aspiratore.

I due sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di via delle Casermette a Foggia per i reati di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente. Gli accertamenti quanti-qualitativi effettuati dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia hanno stabilito che dalla marijuana sequestrata era possibile ricavare 869 dosi di stupefacente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento