Assalti violenti e a mano armata. Passanti impauriti si allontanano, ma senza avvertire le forze dell'ordine

Due le rapine lo scorso anno. Quella del 26 settembre a San Nicandro Garganico e quella del 21 novembre a San Giovanni Rotondo

Due agguati avvenuti "nell'indifferenza dei passanti". I passanti, per la condotta violenta dei rapinatori "armati e travisati", "hanno comprensibilmente preferito allontanarsi il prima possibile, ben guardandosi, però, in modo meno giustificabile, di allertare le forze dell'ordine su ciò che stava accadendo proprio sotto i loro occhi" (le immagini video).

Questo il commento degli organi inquirenti sulle due rapine consumate rispettivamente il 26 settembre dello scorso anno, a San Nicandro Garganico ed il 21 novembre dello stesso anno, a San Giovanni Rotondo per un bottino stimato in 250mila euro nel complesso. 

Le indagini, condotte dai carabinieri, hanno permesso di ricostruire nel dettaglio entrambi i colpi e di portare all’arresto i membri del ‘commando’. Si tratta di 4 soggetti, tutti di Orta Nova, alcuni con precedenti, che risponderanno a vario titolo di rapina aggravata, sequestro di persona e porto abusivo di armi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra loro, anche il titolare dell’autofficina (ai domiciliari) nella quale venivano preparate ed equipaggiate le auto utilizzate dal gruppo: risponderà del reato di favoreggiamento. Si tratta di Vincenzo Santoro, classe 1968, Michele Carbonaro, di un anno più giovane e di Alessandro Palumbo, classe 1983, tutti destinatari di custodia cautelare in carcere; infine, Donato Russo, anch'egli classe 1983, destinatario della misura degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • Choc a Foggia: palpeggia il sedere di una ragazza e la schiaffeggia, arrestato per violenza sessuale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento