Olio evo contraffatto o sofisticato, parte da Foggia l'operazione "Oro giallo" (e conta arresti in tutt'Italia)

L'indagine è stata condotta dal NAS di Foggia e coordinata dalla Procura del capoluogo dauno, in cooperazione continua con Eurojust ed Europol per gli aspetti operativi transnazionali. E' una delle più rilevanti attività svolte negli ultimi anni a contrasto di fenomeni criminali in materia

Immagine di repertorio

Vasta operazione relativa alla fase conclusiva dell'indagine "Oro Giallo", relativa al contrasto di produzione e commercializzazione di olio extravergine d'oliva contraffatto o sofisticato. L'attività prevede l'esecuzione di numerose misure cautelari restrittive e di sequestri probatori, con l'impiego di oltre 250 militari del Gruppo Carabinieri per la Tutela della Salute di Napoli, di unità dell'Arma territoriale e la collaborazione di personale di polizie straniere.

L'operazione, condotta dal NAS di Foggia e coordinata dalla Procura della Repubblica del medesimo
capoluogo, in cooperazione continua con Eurojust (Agenzia dell'Unione Europea per la
cooperazione giudiziaria penale) e con Europol per gli aspetti operativi transnazionali, rappresenta
una delle più rilevanti indagini svolte negli ultimi anni a contrasto di fenomeni criminali operanti
nella produzione e commercializzazione di olio extravergine di oliva sofisticato e contraffatto,
perpetrati anche con proiezione transnazionale in Paesi dell'Unione europea.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa prevista per domani 14 maggio, alle 10.30, presso la Caserma dei Carabinieri "Salvo D'Acquisto", a Roma, alla quale saranno presenti, tra gli altri, il Procuratore Capo di Foggia, Dott. Ludovico Vaccaro, il Procuratore Aggiunto Dott.ssa Francesca Romana Pirrelli, il Sostituto Procuratore Dott.ssa Maria Giuseppina Gravina, il Gen. D. Adelmo Lusi, Comandante del Comando Carabinieri Tutela Salute, il Ten. Col. Vincenzo Maresca, Comandante del Gruppo NAS di Napoli, il Luogotenente Biagio Manzella, Comandante del NAS di Foggia, nonché rappresentanti di Europol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento