Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Contrada Monterozzi

Operazione Lampo: scoperto arsenale, tre persone arrestate

Indagini avviate dopo la rapina ai danni di un imprenditore avvenuta in viale XXV aprile. I tre sono accusati di detenzione di armi clandestine, comuni, da sparo e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Armi

Gli agenti della Squadra Mobile di Foggia, nell’ambito dell’operazione “Lampo”, hanno scoperto un arsenale nascosto in un’azienda agricola sita in contrada Monterozzi lungo la SS 89 tra Manfredonia e il capoluogo dauno, utilizzato talvolta anche come poligono di tiro, e arrestato tre persone: B.A. di anni 51, R.M di anni 36 e F.G. di anni 26 accusate di detenzione di armi clandestine, comuni, da sparo e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel blitz degli agenti di polizia, oltre a circa 25 grammi di cocaina e al materiale per il confezionamento, sono stati sequestrati due fucili, una calibro 9X21 cinese, una pistola mitragliatrice e proiettili di vario calibro.

Le indagini sono partite dopo la rapina avvenuta in viale XXV aprile ai danni di un imprenditore che si stava recando in banca e al riconoscimento della targa del T-Max appartenente a uno dei tre arrestati.

Le armi potrebbero esser state utilizzate durante alcune azioni delittuose verificatesi negli ultimi mesi in provincia.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Lampo: scoperto arsenale, tre persone arrestate

FoggiaToday è in caricamento