menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Riccardi

Angelo Riccardi

Omicidi a Manfredonia, Riccardi: “Quanto accaduto è inaudito”

"Tutti dobbiamo mobilitarci di fronte a devianze che pur vi sono e che non devono trovare terreno fertile per alimentarsi e crescere"

Le notizie che giungono al riguardo dell’individuazione degli autori dei quattro omicidi avvenuti nella nostra città, tra giugno e novembre dello scorso anno, producono in noi orrore e sgomento per quanto di inaudito vi sia in tanta ferocia criminale da parte di giovani che non hanno alcun rispetto della vita umana. Noi non avremmo mai immaginato tanta crudeltà.

OMICIDI E ARRESTI: NOMI, FOTO E VIDEO

La cronaca nera di questi tempi così difficili ci ha abituati ad apprendere di delitti, i più efferati, ma quanto avvenuto è inaudito per la nostra città e facciamo fatica a rassegnarci che tutto questo sia accaduto tra noi, nella nostra comunità.  Oltre ad invocare una punizione esemplare per i criminali autori di tali brutali omicidi, quanto avvenuto ci impone una profonda riflessione sul bisogno di rafforzare i valori morali nell’odierna società e di mobilitare tutte le risorse a nostra disposizione per prevenire ogni atto, ogni gesto, che possa arrecare danno alla persona umana.

Manfredonia ha nei propri giovani e nei propri educatori un grande patrimonio morale e culturale, ma occorre essere consapevoli che la corruzione delle menti provocata da certi modelli di comportamento, propagandati dai mezzi di comunicazione, va contrastata con messaggi ed esempi positivi. Tutti dobbiamo mobilitarci di fronte a devianze che pur vi sono e che non devono trovare terreno fertile per alimentarsi e crescere.

Con estremo rispetto rivolgo, ancora una volta, un pensiero partecipe alle famiglie delle vittime. Pensiero che voglio estendere anche ai cari dei giovani autori degli episodi che così profondamente ci hanno scossi. Il dolore li unisce, seppur per ragioni molto diverse tra loro. Ringrazio, infine, la Magistratura e le forze dell’ordine per la sagacia e la scrupolosità mostrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento