Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Ospedale - Parco San Felice / Via Martiri di Via Fani

Litigano in strada, polizia li riconosce e li blocca dopo un inseguimento: arrestati

I due foggiani sono stati sorpresi mentre litigavano in via Martiri di via Fani. Entrambi sono stati arrestati per evasione

Li hanno sorpresi mentre litigavano in via Martiri di via Fani e poi bloccati mentre entrambi tentavano di rientrare presso le rispettive abitazioni dove erano sottoposti alla misura degli arresti domiciliari. Domenico e Massimo Di Stasi, classe 1975 e 1973, sono stati riconosciuti dagli agenti di polizia nell’ambito di sevizi predisposti dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico al fine di reprimere i reati, inseguiti e portati in questura.

Dopo le formalità di rito e in attesa del giudizio per direttissima, i due sono stati riaccompagnati nuovamente nei rispettivi domicili. Uno dei due, Massimo, era stato arrestato tre settimane fa insieme al fratello Raffaele per aver danneggiato la vetrata della BancApulia di Via Di Vittorio. L’altro, Di Stasi Domenico, era stato colto con le mani nel sacco mentre tentava di rubare alla facoltà di Agraria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano in strada, polizia li riconosce e li blocca dopo un inseguimento: arrestati

FoggiaToday è in caricamento