Operazione antidroga a Margherita di Savoia: 5 soggetti in carcere, uno ai domiciliari e un divieto di dimora

Tutti i soggetti sono accusati di traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacenti

Nell'ambito della vasta operazione antidroga denominata Salus della Procura della Repubblica e dei Carabinieri del comando provinciale di Foggia, i militari dell'arma di Cerignola hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale su richiesta della locale Procura, nei confronti di Cosimo Damiano, Giuseppe e Francesco Valentino, rispettivamenti classe '66, '91 e '70; Antonio Citoli classe 1987 e Giovanni Cassanelli classe 1970.

Ai domiciliari è finito il 36enne Giuseppe Marrano mentre per una donna classe 1973 P.D. è stata disposta la misura del divieto di dimora nel comune di Margherita di Savoia. Tutti i soggetti sono accusati di traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacenti.

Altri 10 arresti nella operazione Salus: i nomi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento