Cronaca

Furto di guard rail sulla "Garganica", arrestati due manfredoniani

Un 41 e un 46enne avevano asportato e caricato su un furgone 13 barre di protezione. Nel corso di un pattugliamento i malfattori sono stati sorpresi in località "La Cavola"

I due arrestati

Due manfredoniani sono stati sorpresi mentre smontavano e caricavano su un furgone alcune sbarre di guard rail rimosse sulla SS89 Garganica. Il blitz dei carabinieri di Mattinata ha portato all’arresto un 41 e un 46enne di Manfredonia.

Nei giorni scorsi l’Anas aveva denunciato il proliferarsi di furti sulla statale Garganica, nel corso dei quali decine e decine di metri di guard rail erano stati rimossi e portati via comportando un danno economico per il loro ripristino e una situazione di pericolo per gli automobilisti. guard rail rubati carabinieri-2

Per questo motivo sono stati predisposti ripetuti servizi notturni finalizzati alla prevenzione ed alla repressione di tali reati. Nel corso di un pattugliamento i malfattori sono stati sorpresi in località “La Cavola”.

Tredici le barriere di contenimento caricate sul furgone, tre quelle abbandonate in strada nel vano tentativo di fuga. Da quantificare quelle cui erano già stati rimossi i bulloni di fissaggio senza che fossero state rimosse dai paletti di sostegno.

Ogni sbarra, in ferro, pesa circa 35 kg ed è lunga circa 5 metri.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di guard rail sulla "Garganica", arrestati due manfredoniani

FoggiaToday è in caricamento