menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sottosegretario Luigi Gaetti

Il sottosegretario Luigi Gaetti

Arresti 'Società Foggiana', il sottosegretario Gaetti: “Duro colpo alla mafia, grazie alle forze di polizia”

Tre arresti a Foggia nei riguardi dei clan Sinesi-Francavilla e Moretti-Pellegrino-Lanza. Il commento del sottosegretario all'Interno Luigi Gaetti

Luigi Gaetti, sottosegretario di Stato all'Interno - già vicepresidente della commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali - commenta così l'operazione antimafia che ha portato all'arresto di trenta esponenti delle due batterie foggiane dei Sinesi-Francavilla e dei Moretti-Pellegrino-Lanza.

"Con gli arresti di oggi si dà così un duro colpo all'organizzazione mafiosa. Sono stato a Foggia pochi giorni fa per confrontarmi con le Forze di Polizia e parlare con i testimoni di giustizia e le associazione Antiracket e Antiusura. La città di Foggia è stata teatro, recentemente, di atti criminali importanti alle quali vi è stata una pronta e forte reazione di tutte le forze di Polizia, costantemente impegnate in prima linea in questo territorio. Associazione di stampo mafioso, estorsioni e tentato omicidio, sono tutti componenti dei clan mafiosi Moretti-Pellegrino-Lanza e Sinesi-Francavilla. Gli arresti di oggi non fanno altro che confermare come la presenza costante e la continua collaborazione delle Forze di Polizia Foggiane siano la risposta più efficace contro ogni forma di criminalità organizzata. Lo Stato è presente, grazie a tutte le Forze di Polizia


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento