Omicidio Apricena: di Poggio Imperiale i presunti assassini di Andrea Niro

Salvatore Summa e Luigi Martello, di 42 e 37 anni, sono indagati per i reati di omicidio in concorso e porto illegale d'arma da fuoco. Ipotizzato il movente dell'omicidio: la concorrenza in ambito lavorativo

Andrea Niro

Sono stati resi noti questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la Procura di Lucera, i nomi dei due presunti autori dell’omicidio di Andrea Niro, il 41enne originario di San Marco in Lamis e appassionato di tuning ucciso nell’ufficio della cooperativa di guardiania “Il Falco”, di cui era presidente.

Si tratta di Salvatore Summa, 42 anni e Luigi Martello di anni 37, entrambi di Poggio Imperiale. I pm Flaiani e Marangelli hanno ipotizzato il movente dell’omicidio: la concorrenza in ambito lavorativo nel campo dei pannelli fotovoltaici e cave di marmo.

Stando alla ricostruzione fornita dai Pm, i due sarebbero giunti sul luogo dell’omicidio a bordo di un’Audi R6. A scendere dall’auto e a uccidere Niro sarebbe stato il proprietario del veicolo, Luigi Martello. I due sono indagati per i reati di omicidio in concorso e porto illegale d'arma da fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I presunti assassini sono stati fermati presso le loro abitazioni dopo la ricostruzione dell'accaduto fornita da alcuni testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento