Lucera: 7mila euro per restituire trattore rubato, cinque arresti

Arrestati con l'accusa di ricettazione di mezzi agricoli. Trovati e sequestrati due trattori rubati in un'azienda agricola di Campomarino, recuperati mezzi e attrezzi agricoli per un valore di circa 90mila euro

Blitz carabinieri Lucera

Nell’ambito dell’operazione “Campagne sicure, i carabinieri di Lucera hanno scoperto un’organizzazione dedita alla ricettazione di automezzi agricoli rubati. Per questo motivo hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di C.A.C. di anni 44, C.S. di 43, M.G. di 44, P.M. di 48 e del 42enne Z.L.

Avrebbero chiesto a due agricoltori del centro federiciano 7mila euro in cambio della restituzione di un trattore rubato lo scorso anno. Le vittime avrebbero acconsentito alla richiesta.

Nel corso dei blitz, nelle campagne di due degli indagati, i carabinieri hanno trovato e sequestrato altri due trattori rubati in un’azienda agricola di Campomarino e recuperato mezzi e attrezzi agricoli per un valore di circa 90mila euro.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento