rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Lucera / Via Pietro Giannone

Ladri in azione in uno studio medico, sorpresi e arrestati dai carabinieri

E’ accaduto in Corso Giannone a Lucera, dove per il fatto sono stati arrestati dai carabinieri del posto Carmine Bevilacqua e Marco Li Mandri

Sono stati beccati con le mani nel sacco e per questo arrestati per furto aggravato in concorso presso uno studio medico di Lucera. Si tratta del 40enne Carmine Bevilacqua e del 30enne Marco Li Mandri

I FATTI. Al centralino del 112 era giunta la segnalazione di un furto in atto presso lo studio medico di via Pietro Giannone. I carabinieri hanno notato sin da subito che la porta di ingresso risultava forzata e socchiusa. Scesi dall’autoradio, i militari sono entrati dentro sorprendendo i malfattori a rovistare nei cassetti per appropriarsi di eventuali oggetti preziosi.

I due sono stati prontamente bloccati dai militari dell’Arma e sottoposti a perquisizione personale che ha consentito di rinvenire nella tasca destra del pantaloncino indossato dal Bevilacqua, una scatola di colore nero al cui interno vi era una torcia tascabile trafugata poco prima. Ora si trovano presso il carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azione in uno studio medico, sorpresi e arrestati dai carabinieri

FoggiaToday è in caricamento