menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli arnesi dei ladri

Gli arnesi dei ladri

Cittadino s’insospettisce, chiama i carabinieri e fa arrestare ladri d’appartamento

Quattro stranieri, russi e georgiani, sono stati sorpresi e arrestati durante un tentato furto in un’abitazione di via Rovelli a Foggia

Sono ritenuti responsabili di tentato furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale i quattro stranieri arrestati la scorsa notte dai carabinieri di Foggia insieme al personale della polizia di stato, nell’ambito del dispositivo di controllo del territorio nel capoluogo effettuato soprattutto nelle ore notturne, orientato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori.

Pattuglie dei carabinieri e della polizia si sono recate in via Rovelli, nel punto esatto dove un cittadino aveva indicato la presenza di quattro persone che con fare sospetto erano entrati in un condominio. Circondato il palazzo, due soggetti dei quattro topi d’appartamento sono stati intercettati e prontamente bloccati, nonostante avessero opposto resistenza con calci e pugni.

La perquisizione personale e veicolare ha consentito di rinvenire in loro possesso arnesi per lo scasso, chiavi, piedi di porco, guanti e torce. Veniva accertato altresì che gli stessi avevano tentato di entrare in un appartamento del condominio, danneggiando la porta blindata, senza tuttavia riuscirvi.

I quattro georgiani e russi venivano identificati in Levan Bejanishvili classe 79, Lasha Nikabdze, classe 81, David Maisurovi, classe 86, e Mamuka Mamporia, classe 78, tutti associati presso locale casa circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento