menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svaligiavano appartamenti a Chieuti, arrestati ladri di Apricena

Due italiani e due romeni sono rinchiusi nel carcere di Lucera con l'accusa di furto in appartamento in concorso. Blitz compiuto dai carabinieri e dalla Gdf in via Oceano Pacifico vicino la stazione

In seguito alle numerose segnalazioni di furti in appartamento verificatisi a Chieuti durante le festività natalizie, i carabinieri di Serracapriola e i finanzieri del Comando Brigata “Torre Fantine” sono riusciti ad arrestare 4 topi di appartamento.

Le indagini sono state compiute attraverso una serie di appostamenti in prossimità di un complesso residenziale nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Chieuti.

Durante la notte del 30 dicembre, una pattuglia del 112 e una della Guardia di Finanza hanno circondato la zona e intravisto delle luci da torce in un appartamento di via Oceano Pacifico, oltre alla sagoma di un individuo poggiare a terra un televisore LCD. Insieme a lui c’erano altri tre ladri.

Ormai circondati e senza via di fuga, i malfattori sono stati bloccati e ammanettati. Dopo aver accertato ingenti danni a infissi esterni e interni della casa, le forze dell’ordine hanno sequestrato gli attrezzi da scasso utilizzati dalla banda e la chiave di una Lancia Thesis parcheggiata fuori.

Da successive indagini è emerso che i ladri avevano effettuato un altro colpo in un appartamento vicino e falliti altri quattro. Ai proprietari è stata restituita la refurtiva, vale a dire uno stereo, un videoregistratore, un televisore LCD, un lettore DVD. Uno dei malviventi, dopo essersi recato nella camera di uno dei due appartamenti svaligiati, aveva addirittura defecato sul letto.  

I quattro venivano accompagnati in Caserma e, dopo le formalità di rito, tradotti presso il carcere di Lucera con l’accusa di furto in appartamento in concorso. Si tratta di due romeni e due italiani, tutti tra i 22 e i 30 anni e residenti ad Apricena: L.N.I., B.P.V., B.S., N.M.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento