Sanseverese a compagno di cella: "2500 euro o ti ammazzo". Moglie e sorella riscuotono, arrestate

Giuseppe Iacobazzi è accusato di aver minacciato di morte il compagno di cella 60enne qualora non avesse consegnato 2500 euro alla moglie Daniela Seccia e alla sorella Natalina

Immagine di repertorio

Incredibile estorsione quella scoperta dai carabinieri della compagnia di Molfetta che hanno arrestato la moglie e la sorella di Giuseppe Iacobazzi, 35enne di San Severo detenuto presso il carcere di Trani per estorsione e tentato omicidio. A portare alla luce la vicenda è stata la figlia di un 61enne, compagno di cella del pluripregiudicato - in carcere per atti persecutori - minacciato di morte qualora non avesse fatto consegnare alle donne 2500 euro. "Dammi 2500 euro o ti faccio ammazzare qua in carcere".

Alla consegna, però, fissata al casello autostradale di Molfetta, si sono presentati i carabinieri che hanno arrestato le due donne – Daniela Seccia classe 1981 e Natalina Iacobazzi classe 1983 già sottoposte ad obbligo di firma - con l’accusa di estorsione. Infatti i carabinieri hanno microfonato la donna e si sono appostati per assistere alla consegna del denaro. Compiuta la consegna, sono intervenuti e hanno arrestato la 34enne e la 31enne in flagranza di reato.

Entrambe sono state messe a disposizione della Procura della Repubblica di Trani presso la locale casa circondariale. L'uomio dovrà rispondere dell’accusa di essere il mandante dell’estorsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento