Arrestati giostrai a San Severo: allacci abusivi alla rete elettrica pubblica

Hanno manomesso i contatori Enel rubando elettricità per centinaia di Kilowatt. L'allaccio abusivo, il cui danno è stato stimato per diverse migliaia di euro, avrebbe potuto provocare un corto circuito

I carabinieri di San Severo e i tecnici Enel hanno scoperto che alcuni giostrai allacciavano abusivamente le giostre alla rete elettrica pubblica.

Tre persone, D.G.A, classe ’55, C.F. classe ‘69 e D.F. classe ’59, sono state arrestate martedì 22 maggio. Insediatisi con le proprie giostre e roulotte in via Castellana presso l’area individuata per ospitare il “Luna Park” in occasione della “Festa del Soccorso”, hanno manomesso i contatori dell’ENEL, deviando i cavi della rete pubblica in maniera artigianale verso le proprie attrazioni.

L’espediente, alquanto singolare, era stato ben congegnato: i giostrai richiedevano formalmente una fornitura temporanea all’ENEL di basso voltaggio del costo di poche decine di euro, ma di fatto,  attraverso un cavo elettrico occultato sottoterra e attaccato ad una cabina di rete, rubavano letteralmente l’elettricità per centinaia di Kilowatt, alimentando le proprie attrazioni a costo zero.

L’allaccio artigianale era tra l’altro estremamente pericoloso in quanto soggetto a rischio di un corto circuito che avrebbe potuto coinvolgere gli ignari avventori delle giostre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come se nulla fosse, tenevano collegati tranquillamente e senza soluzione di continuità, tiri a segno e pungi ball alla rete elettrica pubblica per un danno stimato in diverse migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento