Cronaca Cagnano Varano

Ultima ora: 14 arresti e 10 impianti di mitilicoltura sequestrati sul Gargano. Laronga: "Uno tsunami sull'equilibrio dell'habitat vivente"

È il risultato della operazione 'Mare Nostrum', al termine delle indagini coordinate dalla Repubblica di Foggia, svolte sulla costa del Gargano dal Nucleo Speciale d’Intervento del comando generale del corpo delle capitanerie di porto-guardia costiera

Ben 14 misure cautelari e 10 impianti di mitilicoltura sulla costa nord del Gargano posti sotto sequestro. È il risultato della operazione 'Mare Nostrum', al termine delle indagini coordinate dalla Repubblica di Foggia, svolte sulla costa del Gargano dal Nucleo Speciale d’Intervento del comando generale del corpo delle capitanerie di porto-guardia costiera. 

L'accusa per i soggetti coinvolti - sottoposti tutti ai domiciliari - è di disastro ambientale e combustione illecita di rifiuti: "Uno tsunami sull'equilibrio dell'habitat vivente", ha dichiarato il Procuratore aggiunto di Foggia Antonio Laronga. 

+ Leggi gli aggiornamenti +

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultima ora: 14 arresti e 10 impianti di mitilicoltura sequestrati sul Gargano. Laronga: "Uno tsunami sull'equilibrio dell'habitat vivente"

FoggiaToday è in caricamento