Giovani ladri sorpresi, inseguiti e arrestati dalla polizia: avevano svaligiato negozio di occhiali

Si tratta di Antonio Ledonne di 24 anni, Benedetto Tanzi di 18 e Luigi Tuand di 22, ritenuti responsabili, insieme al complice ancora ricercato, del reato di furto aggravato in concorso

La conferenza stampa

In pochi minuti si erano appropriati di occhiali e montature griffate per un valore commerciale di oltre 4000mila euro. Tutta merce sottratta dai locali dell’attività commerciale “Vision Tecnica” di viale della Repubblica a Foggia, entrata nel mirino di una banda di giovani rapinatori la notte tra il 5 ed il 6 ottobre.

Grazie alle numerose segnalazioni giunte alla centrale operativa della polizia, però, tre dei quattro presunti rapinatori sono stati arrestati dagli agenti della Sezione Volanti – Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico – giunti sul posto nell’immediatezza dei fatti. Si tratta di Antonio Ledonne di 24 anni, Benedetto Tanzi di 18 e Luigi Tuand di 22, ritenuti responsabili, insieme al complice ancora ricercato, del reato di furto aggravato in concorso.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, erano quasi le 2 e 30 della notte tra domenica e lunedì quando il gruppo ha iniziato ad armeggiare nei pressi della serranda metallica dell’attività all’angolo con via Sperone, mentre numerose segnalazioni di “rumori e movimenti sospetti” giungevano al 113. Giunti sul posto, gli agenti delle volanti hanno notato una delle serrande dell’attività tranciata, la vetrina in frantumi, gli espositori del negozio vuoti e la sagoma di quattro ragazzi in fuga.

E’ iniziato quindi un brevissimo inseguimento tra la volante della polizia ed una Peugeot 307 a bordo della quale erano saliti i quattro. Inseguimento terminato nella vicina via Orientale, dove i quattro, nel tentare una manovra impossibile hanno impattato la volante. A quel punto, la corsa era finita; un solo ragazzo è riuscito a scappare ma è attivamente ricercato dagli agenti.

L’immediata perquisizione del mezzo ha permesso di recuperare tutto il bottino – un considerevole numero di occhiali di marche prestigiose, ancora con il cartellino “Vision Tecnica”, ad accertarne la provenienza – ed una scatola contenente l’attrezzatura utilizzata per tagliare la serratura ed introdursi nell’attività commerciale. L’auto utilizzata per il colpo è stata sequestrata, mentre la merce restituita al legittimo proprietario

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento