Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Centro - Università / Via Galliani

Povero Teatro! Ancora furti di materiale ferroso e ruberie al 'Mediterraneo': due arresti

La polizia ha sorpreso e arrestato due cittadini stranieri - Adel Chobba, tunisino di 53 anni, e Alexsandru George Tafalan, romeno di 28 - responsabili di furto aggravato in flagranza di reato

Non resta più nulla al 'Teatro Mediterrano'. La struttura che in passato brillò ospitando star internazionali, continua ad essere vittima di continui furti e ruberie, agonizzando nel totale degrado. Ultimo caso, in ordine di tempo, il furto messo a segno nel pomeriggio di ieri, quando due persone sono state sorprese dalla polizia nell'ambito dei controlli messi in atto nell'ambito del Piano Operativo Interprovinciale.

La polizia ha quindi sorpreso e arrestato due cittadini stranieri - Adel Chobba, tunisino di 53 anni, e Alexsandru George Tafalan, romeno di 28 - responsabili di furto aggravato in flagranza di reato. Un automobilista in transito su via Galliani aveva notato due persone all’interno del Teatro Mediterraneo, intente a trasportare all’esterno materiale ferroso.

Immediata la segnalazione alla Sala Operativa: gli agenti sono prontamente intervenuti sul posto sorprendendo i ladri mentre uno trasportava, con un carrello ricavato da vecchio un passeggino, profilati di alluminio, e l'altro scavalcava la recinzione perimetrale del Teatro. I due, alla vista della polizia, hanno tentato di allontanarsi senza riuscirvi. I due sono stati quindi arrestati e associati al carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Povero Teatro! Ancora furti di materiale ferroso e ruberie al 'Mediterraneo': due arresti
FoggiaToday è in caricamento