Ascoli Satriano: arrestati 5 ladri di cavi elettrici

Il blitz è stato messo a segno dai carabinieri di Cerignola in località "Il Pidocchio". Nel casolare della masseria nascondevano 600 metri di cavi

I Carabinieri della compagnia di Cerignola hanno messo a segno un blitz nelle campagne di Ascoli Satriano, sottoponendo a fermo di Polizia giudiziaria cinque cittadini romeni dai 20 a i 32 anni.

Nei giorni scorsi i malviventi erano stati protagonisti del furto di 600 metri di cavi del telefono sulla provinciale Candela – Cerignola, cinque quintali di merce per un valore complessivo di 6mila euro.

L’arresto dei cinque è avvenuto nel corso di alcuni controlli finalizzati alla repressione di furti di cavi elettrici e del telefono. I militari del 112 hanno notato una macchina parcheggiata in località “Il Pidocchio” con cinque uomini all’interno. Nel portabagagli i Cc hanno rinvenuto del materiale da taglio. Il successivo controllo nel casolare della masseria ha portato alla scoperta della refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento