rotate-mobile
Cronaca via Mahatma Ghandi

Furto nel cantiere della Casa Albergo per Anziani, due arresti

Dopo una telefonata anonima, sono stati colti in flagranza di reato mentre portavano via dei termosifoni dal cantiere edile di via Gandhi. Si tratta di un pregiudicato foggiano 28enne e un 24enne incensurato

Stavano trasportando dei termosifoni appena prelevati presso il cantiere della Casa Albergo per Anziani di via Gandhi, ma sono stati colti in flagranza di reato da una volante della polizia intervenuta sul posto grazie ad una telefonata anonima giunta in questura intorno alle 15.30.

Alla vista dei poliziotti i due giovani hanno tentato invano la fuga, ma sono stati bloccati dopo qualche metro. Si tratta di C.S. di anni 28, pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, ed il suo complice, un cittadino romeno incensurato di anni 24.

Gli agenti del 113 hanno successivamente individuato e sequestrato l’autovettura  che sarebbe stata utilizzata per il trasporto della refurtiva,  che aveva gli sportelli socchiusi e la chiave già inserita nel quadro di accensione.

Inoltre, sempre nei pressi del cantiere, sono state rinvenute apparecchiature elettriche accatastate, verosimilmente pronte per essere asportate dalla struttura.

I due giovani sono stati arrestati ed attualmente sono ospitati presso la locale Casa Circondariale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel cantiere della Casa Albergo per Anziani, due arresti

FoggiaToday è in caricamento