Arrestati due bulgari a Serracapriola per furto e danneggiamenti

I due uomini colti in flagranza di reato mentre stavano caricando su un furgone privo di documenti, diversi materiali ferrosi rubati all'interno di un'azienda agricola in località "Casone dell'Abate"

I Carabinieri di Serracapriola hanno arrestato in flagranza di reato due uomini S. P.P. di 40 anni e P.R.K. di 31, entrambi di nazionalità bulgara ma residenti a San Severo, con l'accusa di furto aggravato.

I due sono stati colti mentre erano intenti a rubare del materiale ferroso utilizzato per il lavoro nei campi, all'interno di un'azienda agricola in località "Casone dell'Abate".

Al momento del blitz effettuato dai militari, i due uomini stavano caricando la merce sul loro mezzo, privo di documentazione, all'interno del quale sono stati trovati 2 ali piovane (attrezzi per l'irrigazione), pali di ferro zincato, lastre di lamiera zincata per la copertura dei capannoni, e 5 quintali di tubi in ferro zincato. La merce era destinata al mercato nero del ferro, dalla cui vendita i due malviventi avrebbero guadagnato alcune centinaia di euro.

L'intervento dei Carabinieri è arrivato in seguito ad una telefonata giunta al numero di pronto intervento, che segnalava la presenza di due loschi figuri all'interno dell'azienda. I due arrestati verranno processati per direttissima, sono accusati di furto aggravato e danneggiamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento