Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Pio X / Via Selicato Pietro

Rubano cavi in rame in via Selicato, residenti chiamano la polizia: arrestati

Ad allertare la polizia sono state le segnalazioni dei residenti della zona: 'pizzicati' due cittadini rumeni di 33 e 37 anni sono stati arrestati dalla polizia per il reato di tentato furto aggravato in concorso di rame

Sorpresi con le mani nel sacco. O meglio, nel pozzetto della pubblica illuminazione di via Selicato. Così, due cittadini rumeni di 33 e 37 anni sono stati arrestati dalla polizia per il reato di tentato furto aggravato in concorso di rame.

Ad allertare la polizia sono state alcune segnalazioni giunte al 113: i residenti della zona indicavano la presenza di due persone sospette, intente ad armeggiare in strada. Giunti sul posto, gli agenti hanno verificato la presenza dei due, intenti sfilare le anime in rame dei cavi della pubblica illuminazione cittadina.

Vistisi scoperti, i due hanno tentato la fuga, ma sempre marcati stretti dalla polizia. Dopo alcune centinaia di metri, però, i due sono stati definitivamente bloccati e identificati. Gli agenti hanno recuperato anche due cesoie e due cacciaviti, i ‘ferri del mestiere’ utilizzati per il tentato furto di rame.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano cavi in rame in via Selicato, residenti chiamano la polizia: arrestati

FoggiaToday è in caricamento