Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Apricena

Da Apricena ad Orta Nova: arrestati i "furbetti" degli allacci abusivi

Scoperti e arrestati dai carabinieri, dovranno rispondere di furto aggravato

Scoperti "furbetti" degli allacci abusivi. I carabinieri della stazione di Apricena hanno arrestato per furto di energia elettrica tre cittadini italiani di 38, 49 e 45 anni, due uomini e una donna. Secondo quanto accertato dai militari, gli stessi avevano predisposto un allaccio abusivo che collegava la propria abitazione alla rete elettrica pubblica.

Tutti i consumi dell’immobile a loro in uso - in contrada San Trifone, nei pressi della dismessa Stazione Ferroviaria - sono stati quantificati per 35mila euro: questo l’ammontare dell’energia illecitamente sottratta. Per lo stesso motivo, i carabinieri hanno arrestato anche due cittadini di nazionalità rumena di 35 e 29 anni residenti ad Orta Nova, dopo aver scoperto che la loro abitazione utilizzava energia elettrica prelevata direttamente dall’illuminazione pubblica. I due, marito e moglie, dovranno rispondere di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Apricena ad Orta Nova: arrestati i "furbetti" degli allacci abusivi
FoggiaToday è in caricamento