Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia / Via Generale Donato Azzarone

Sorpresi a rubare nella ‘Tomba del Carmine’: due arresti nel cimitero di Manfredonia

Asportati numerosi portafiori. In manette due uomini del posto: dovranno rispondere, in concorso, di furto aggravato dalla violenza sulle cose nonché per vilipendio alla pietà dei defunti

Sorpresi a rubare portafiori, all’interno del cimitero di Manfredonia. E’ quanto scoperto dagli agenti del commissariato sipontino che, per il fatto, hanno arrestato due uomini del posto: Matteo Falcone, di 39 anni e Mauro Gatta, di 27. Numerosi, negli ultimi giorni, i furti perpetrati ad opera di ignoti che - senza nessuno scrupolo e rispetto per i defunti - hanno asportato importanti pezzi in antimonio da alcuni loculi; circostanza spiacevole che ha indotto gli uomini del commissariato a predisporre un servizio specifico di appostamento.

Così, nella serata di ieri, i poliziotti hanno notato la presenza, nella cosiddetta ‘Tomba del Carmine’, di due uomini, visti armeggiare vicino ad alcune lapidi; i due, una volta fuori la cappella, si sono diretti verso l’uscita secondaria del cimitero, in via Generale Azzarone, trasportando la refurtiva da caricare sull’autovettura. Gli agenti sono intervenuti in massa, bloccando l’auto in fase di allontanamento a fari spenti.

Tutta la scena è stata ripresa da una telecamera di video-sorveglianza installata ad hoc per l’occasione. I due sono stati arrestati per concorso in furto aggravato dalla violenza sulle cose nonché per vilipendio alla pietà dei defunti. Nel bagagliaio del veicolo vi era tutta la refurtiva e gli strumenti utilizzati per commettere il reato, quali chiavi per lo smontaggio dei vasi portafiori ed un coltello. Tutta la refurtiva è stata affidata in custodia giudiziale al responsabile del cimitero, mentre sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a recuperare eventuali altri pezzi asportati nelle precedenti incursioni notturne al camposanto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare nella ‘Tomba del Carmine’: due arresti nel cimitero di Manfredonia

FoggiaToday è in caricamento