rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Ragazzo bravo a rubare le auto: padre fiero delle abilità criminali del figlio

Situazioni agghiaccianti sono emerse nell'ambito dell'operazione 'On the Road' che questa mattina ha portato all'arresto di sei persone, tre in carcere e tre ai domiciliari

L’operazione ‘On the road’ che a San Severo ha portato all’arresto di sei persone accusate in concorso tra loro e a vario titolo dei reati di associazione a delinquere finalizzata ai furti di autovetture e alle estorsioni, ha svelato l’esistenza di un sistema collaudato finalizzato tanto alla cannibalizzazione delle auto di lusso rubate quanto al ‘cavallo di ritorno’ e del comportamento delle vittime, che nella maggior parte dei casi pagavano per ritornare in possesso dei mezzi oppure si rivolgevano a noti esponenti della criminalità del posto.

La spregiudicatezza del gruppo criminale sarebbe emersa in due circostanze: in un caso il padre di un indagato si sarebbe vantato con gli altri sodali delle particolari capacità predatorie del figlio, ritenuto riferimento anche sul piano tecnologico nella commissione dei furti. In un altro caso, sul noto social Tik Tok, alcuni indagati avrebbero mostrato sprezzanti varie banconote con sullo sfondo una autovettura di grossa cilindrata probabile oggetto di furto commesso in precedenza (continua a leggere).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo bravo a rubare le auto: padre fiero delle abilità criminali del figlio

FoggiaToday è in caricamento