Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Guglielmo e Pellegrino / Via Saverio Pollice

Stretta della polizia sui furti di auto: recuperati due mezzi, arrestati ventenni

Stretta della polizia, sul fenomeno dei furti di auto, a Foggia. La scorsa notte, gli agenti delle Volanti hanno arrestatato due persone e denunciate una terza, ancora minorenne. Recuperati anche due mezzi asportati un'ora prima

Stretta della polizia, sul fenomeno dei furti di auto, a Foggia. La scorsa notte, gli agenti della sezione Volanti della questura di Foggia hanno tratto in arrestato due persone e denunciate una terza, ancora minorenne. Fondamentale, questa volta, è stata una segnalazione anonima giunta al 113, che segnalava la presenza di alcuni giovani intenti ad armeggiare vicino ad una Mitsubishi Colt parcheggiata in via Saverio Pollice, all’angolo con piazza Aldo Moro.

A finire in manette, due giovani di 23 e 21 anni, mentre un minorenne (fratello del più piccolo dei due) è stato denunciato al Tribunale dei minorenni di Bari. Il fatto è accaduto alle 4 del mattino: mentre la volante raggiungeva il luogo indicato, una nuova segnalazione giungeva in sala operativa aggiungendo che i tre - vistisi scoperti - si erano allontanati a bordo delle loro auto, una Fiat Brava ed una Fiat Punto, per poi farvi ritorno poco dopo. La polizia però ha atteso il loro ritorno, identificando e bloccando loro sul fatto. All’interno di una della auto a loro in uso, gli agenti hanno sequestrato tutti gli arnesi necessari allo scasso e al furto di autovetture. I tre erano già riusciti a smontare il vano motore della Mitsubishi presa di mira, ed era ritornata sul posto per portar via altro materiale, che con molta probabilità, sarebbe stato immesso nel mercato parallelo.

Gli uomini diretti dal vicequestore aggiunto, Pasquale Fratepietro, sono riusciti anche a recuperare due autovetture rubate da poche ore, sempre a Foggia. Il fatto è successo ieri mattina, quando lungo la Statale 17, in località Vaccarella, sono stati notati dei segni di pneumatico sull'asfalto che conducevano in un capannone in disuso. All'interno del capannone erano stivate una Opel Zafira ed una Opel Astra, entrambe rubate appena un’ora prima. Nel primo caso, il proprietario non si era ancora accorto dell’avvenuto furto. I due veicoli sono stati quindi recuperati e riconsegnati ai legittimi proprietari. Sui responsabili dell’accaduto e sulla proprietà del capannone, sono in corso ulteriori indagini ed accertamenti di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta della polizia sui furti di auto: recuperati due mezzi, arrestati ventenni

FoggiaToday è in caricamento