Cronaca Lucera

Rissa a un battesimo: volano calci, pugni e piatti. Arrestati cinque foggiani

Una rissa scoppiata per futili motivi in un ristorante di Lucera dopo un’accesa discussione tra cinque persone, sottoposte ai domiciliari. Sette i feriti. Sul posto carabinieri e 118

Cinque foggiani sono stati arrestati per una rissa scoppiata durante il ricevimento del battesimo della figlia di uno dei cinque, precisamente al taglio della torta. Per futili motivi, verosimilmente riconducibili alla distribuzione di palloncini ai bambini presenti in sala, dopo un’accesa discussione i protagonisti dell’increscioso episodio venivano alle mani.

Oltre a spintoni, calci e pugni, in sala volavano bicchieri, sedie, bottiglie e piatti. A farne le spese erano soprattutto i commensali intervenuti nel tentativo di sedare la furibonda lite. Il tempestivo intervento dei carabinieri fortunatamente consentiva di porre fine alla disputa.

Sul posto anche un’ambulanza del 118. Sette le persone ferite e danni ingenti al ristorante. Sedati gli animi, i cinque venivano accompagnati in caserma per ulteriori accertamenti, poi sottoposti agli ai domiciliari presso le rispettive abitazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a un battesimo: volano calci, pugni e piatti. Arrestati cinque foggiani

FoggiaToday è in caricamento