Arrestati foggiani in trasferta: sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di rubare un'auto

I due ladri della provincia di Foggia di 44 e 49 anni, sono stati sorpresi, inseguiti e arrestati dai a Melfi dei carabinieri

Sono stati sorpresi in flagranza di reato e arrestati dai carabinieri di Melfi i due foggiani (della provincia) di 44 e 49 anni sorpresi a rubare un'autovettura. 

Arrivati in Basilicata a bordo di una Lancia Y. Individuato il mezzo da asportare, uno dei due è sceso dall'autovettura per fare da palo mentre l'altro ha aperto una portiera del veicolo.

Proprio in quel momento sono sopraggiunti i militari dell'Arma, che hanno inseguito e raggiunto e bloccato i due ladri in fuga a bordo dell'auto.

Nella perquisizione del veicolo sono stati trovati e sequestrati gli strumenti utilizzati per l'effrazione. Dopo le formalità di rito, per i due, già noti alle forze dell'ordine, si sono aperte le porte del carcere di Potenza.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento