Cronaca

Traffico illecito di rifiuti nel Foggiano: arresti e sequestri per 25 milioni di euro

Sgominata organizzazione criminale dedita al traffico illecito di rifiuti e lo sversamento degli stessi in terreni agricoli della provincia di Foggia

Elicottero GDf

Dalle prime luci dell'alba la Guardia di Finanza di Bari sta operando il sequestro di quattro aziende operative nel settore della raccolta e dello smaltimento di rifiuti e di altri beni per oltre 25 milioni di euro (clicca qui per gli aggiornamenti). 

Nell’ambito di una indagine condotta dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, oltre 100 finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria del capoluogo pugliese stanno eseguendo alcune misure restrittive nei confronti di una organizzazione criminale dedita al traffico illecito di rifiuti e lo sversamento degli stessi in terreni agricoli della provincia di Foggia, con evidenti riflessi negativi sull’inquinamento ambientale e sulla salute pubblica.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa presso gli uffici della Procura della Repubblica di Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico illecito di rifiuti nel Foggiano: arresti e sequestri per 25 milioni di euro

FoggiaToday è in caricamento