Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Camporeale / Via Mario Natola

Polizia ferma due uomini con pistola e berretto: si aggiravano nei pressi del 'Lidl'

Fermati ed identificati due cittadini ucraini di 46 e 33 anni. Il primo nascondeva una pistola automatica carica, un berretto e un punteruolo, di quelli utilizzati per mettere a segno rapine e furti

La loro presenza nei pressi del supermercato 'Lidl', in via Natola, a Foggia, non è passata inosservata ad uno degli addetti alla vigilanza dell'attività commerciale, che ha immediamentamente allertato la polizia per un controllo.

I sospetti del vigilantes hanno trovato poi conferma nei controlli degli agenti della Sezione Volanti di Foggia che hanno bloccato e identificato i due uomini segnalati: si tratta di un cittadino ucraino di 46 anni, che era all'esterno della struttura, e di un connazionale di 33 anni.

Il primo, alla vista degli agenti, ha anche tentato di disfarsi di una pistola automatica 8 millimetri con matricola abrasa e sei proiettili calibro 6,35: uno era in canna, pronto all'uso, quattro nel caricatore ed uno è stato recuperato agenti a terra dagli agenti (ma non ancora esploso). 

Perquisito dalla polizia, l'uomo è stato trovato in possesso di un cappellino in lana, un punteruolo ed altri oggetti del tipo utilizzato per mettere a segno furti o rapine. All'interno del supermercato, invece, è stato bloccato ed identificato un connazionale, incensurato, di 33 anni.

I due uomini mostravano atteggiamenti sospetti, motivo per il quale è stato necessario procedere all'arresto per tentata rapina (ipotesi ora al vaglio della Magistratura) e porto abusivo di arma, reato contestato al solo 46enne. I due sono ora in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia ferma due uomini con pistola e berretto: si aggiravano nei pressi del 'Lidl'

FoggiaToday è in caricamento