Violenze fisiche, minacce di morte e telefonate hot. Due arresti a Foggia

Due casi di stalking nei confronti di una studentessa universitaria e di un avvocato, entrambe di Foggia

Conferenza in Questura

Due casi diversi, così come diversi sono i protagonisti in negativo delle vicende, l’ambiente sociale di riferimento e le generazioni delle due vittime. Uno solo, però, è il minimo comune denominatore: l’insistita ricerca di prevaricazione e sopraffazione dell’uomo sulla donna, mediante reiterate violenze, aggressioni sia fisiche che psicologiche (e non per questo meno gravi). Due storie diverse che mettono in luce la complessità e la diversificazione un fenomeno grave quale è lo stalking; il tutto a pochi giorni dalle celebrazioni della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Il primo caso è una pagina terribile dalla cronaca locale. Una inaudita spirale di violenza e minacce nella quale è rimasta lungamente imbrigliata una 21enne foggiana, studentessa universitaria, vittima dei continui maltrattamenti del compagno, suo coetaneo (continua a leggere cliccando qui).

Meno violento, ma non per questo meno invasivo e lesivo della dignità e della libertà personale è, invece, quanto accaduto ad una professionista foggiana, sposata e con una vita regolare e serena. Almeno fino a quando, la donna – avvocato di circa 50 anni – non decise di pubblicare, su un giornale locale, un annuncio per la vendita di mobili e arredi vari (continua a leggere cliccando qui).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento