Cronaca Centro - Stazione / Viale XXIV Maggio

Ubriachi litigano sul viale della Stazione, poi reagiscono a carabinieri e vigili: arrestati

E' successo l'altra sera, in zona stazione. In manette due uomini di nazionalità marocchina e romena: all'arrivo dei militari si sono scagliati con calci e pugni

Rissa e ubriachezza molesta in viale XXIV maggio, a Foggia, gettata nello scompiglio generale da due persone, tratte in arresto da carabinieri e uomini della polizia municipale. E’ successo l’altra sera, quando i militari, nell’ambito di controllo specifici effettuati nelle vie limitrofe alla stazione ferroviaria, sono intervenuti sul viale della Stazione dopo la segnalazione di ubriachi molesti in zona.

I carabinieri, unitamente alla Polizia Municipale, hanno provveduto al controllo di un cittadino di nazionalità marocchina Mohammed El Adlani dio 31 anni e un cittadino di nazionalità rumena Ion Marian Fofuca di 36, i quali litigavano tra di loro. Alla vista degli stessi i due si sono scagliati contro i militari e i vigili  tentando di colpirli con calci e pugni nel tentativo di darsi alla fuga, incitando anche altri presenti. L’arrivo di ulteriori pattuglie ha scongiurato il peggio e i due sono stati bloccati, tratti in arresto ed associati in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi litigano sul viale della Stazione, poi reagiscono a carabinieri e vigili: arrestati

FoggiaToday è in caricamento